- Norient - https://norient.com -

Un Cortocircuito Tutto Italiano

The first article on Norient.com in Italian is a commentary on the 2014 music video «Orangutan» by artist and activist Karima 2G [1]. A commentary from the Norient book Seismographic Sounds (see and order here [2]).

Film still from Karima 2G (Music and Video): «Orangutan» (Italy 2014)

«Orangutan» è un’affermazione di identità culturale dell’epoca contemporanea. Lo dico con in testa una rima di un gruppo rap storico, gli italianissmi Sangue Misto, che diceva nel 1994: «La mia posizione è di straniero nella mia nazione.»

Nel videoclip la protagonista è fuori campo. Alla sua voce singola – che canta nella lingua delle sue origini, il pidgin english – fa eco il campionamento dell’urlo corale di protesta degli studenti del film Sarafina! che, a Soweto, si ribellano all’adozione dell’afrikaans come lingua di insegnamento ufficiale nelle scuole. Poi entra in gioco la post-produzione, che applica dei colori vivi su immagini di repertorio per lo più sbiadite, in alcuni casi anche appositamente. Tutti gli elementi di questa rappresentazione per immagini del brano, insomma, incarnano e sintetizzano il motore principale di ogni narrazione: il conflitto.

Se nel 2015 non basta nascere e crescere in Italia per essere considerati italiani, Karima, nata a Roma, di origine liberiana, in tre minuti mette in risalto questo paradosso, rincarando la dose. L’estetica di Karima oltrepassa la tradizione della musica di protesta italiana – che sopravvive nel perenne timore di prendere le distanze da certi dogmi del passato. Karima invece trova un equilibrio tra forma e contenuto che sembra prendere a braccetto quei suoni, ritmi e look generati dalle periferie metropolitane di oggi e, a intervalli regolari, chiacchierati e celebrati sui media di mezzo mondo.

Film still from Karima 2G (Music and Video): «Orangutan» (Italy 2014)

In Italia, da decenni, non nascono trend musicali contemporanei ed esportabili. Nel nostro paese chi produce musiche «urban», spesso, volente o nolente, agisce per imitazione oppure dà una connotazione strettamente locale alla propria arte: è accaduto a Napoli con i neomelodici, per esempio, che sia all’estero sia nel resto d’Italia si sono ascoltati quasi solo grazie al film Gomorra. Ogni aspetto della produzione artistica di Karima, invece, è sia parte integrante di un percorso votato all’originalità, sia messaggero di un linguaggio internazionale.

La mia impressione è che le condizioni sociali particolari dell’Italia stiano creando una dinamica originale per far nascere i prodotti artistici specifici: un cortocircuito tutto italiano tra il confronto della realtà e il rifiuto patologico della stessa. Lo stile di Karima ne è la dimostrazione.

This text was published first in the second Norient book Seismographic Sounds [3].